JORDAN nike jordan eclipse bg 724042604 rosso sneakers bambino El Envío Libre De Manchester Gran Venta qAokpp

SKU7552338583212
JORDAN nike jordan eclipse bg 724042-604 rosso sneakers bambino El Envío Libre De Manchester Gran Venta qAokpp
JORDAN nike jordan eclipse bg 724042-604 rosso sneakers bambino
MENU MENU

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy .

Una delle domande che ci vengono poste più spesso è se le zanzare possono trasmettere il virus dell'AIDS. Questo non è possibile per dei motivi ben precisi.

Che la zanzara possa trasmettere il virus HIV è una delle tante leggende metropolitane . Il motivo è piuttosto semplice, quando la zanzara punge inietta la propria saliva la quale ha un effetto anticoagulante, anestetico ed irritante. E' questa sostanza che causa i prurigginosi ponfi. Il sangue, reso più fluido dalla saliva, viene aspirato e non iniettato.

Quindi il sangue della zanzara e quello della vittima non hanno contatti. Inoltre il sangue contenuto nella zanzara, se fosse infettato dal virus dell'HIV, verrebbe reso inattivo in poco tempo dal processo digestivo della zanzara . Il virus non sopravvive e non si riproduce all'interno della zanzara.

Il fatto che il virus non possa essere trasmesso dalle zanzare è confermato anche da altre prove indirette. I bambini, punti molto spesso dalle zanzare a causa del loro metabolismo elevato, non si infettano mai dell'HIV. Se le zanzare trasmettessero l'HIV, vi sarebbero picchi di contagi stagionali corrispondenti ai picchi di massima infestazione tipici di fine agosto. Questo accade ( anche in Italia ) per molte altre malattie tra cui West Nile Virus, Malaria, febbre gialla.Se non fossi ancora convinto sappi che la quantità di sangue succhiata dalle zanzare è insufficiente per essere in grado di contagiare; dopo un pasto abbondante di sangue, la zanzara aspetta almeno 24 ore per pungere un'altra persona, in questo periodo il sangue viene digerito e ogni virus viene distrutto.Nessun rischio di contagio anche nel caso in cui una zanzara "piena" venisse schiacciata sulla propria pelle. Proprio la pelle infatti rappresenta una efficace barriera protettiva dagli agenti infettanti esterni , in ogni caso la scarsità di sangue contenuto nella zanzara non è in grado di trasmetter il contagio.

Quindi puoi stare tranquillo, le zanzare non possono trasmettere l'AIDS .

Categorie

Interrompe il ciclo di vita delle zanzare fino a 5000 mq. Ecologico, non emette sostanze nocive.

Scopri Mosquito Magnet

Libera dalle zanzare spazi di alcune decine di mq. Ideale per terrazzi, campeggio o giardino.

Scopri ThermaCELL

Rimedo ecologico, economico ed efficace per contrastare la riproduzione delle zanzare.

Scopri Aqualab

Seleziona una pagina

Immaginare l’Impresa Totale

by Beniamino Mirisola

L «a mia vita è la storia di un’autorealizzazione dell’inconscio» afferma perentorio Carl Gustav Jung nell’incipit della sua autobiografia. E prosegue introducendo una nozione fondamentale del suo pensiero:

Nell’ottica junghiana, il mito è una forza creativa sempre presente e, al tempo stesso, una forma di pensiero autonoma, che si intreccia alla conoscenza razionale senza essere subordinata a essa. La componente “mitologica” della conoscenza è dunque fondamentale per indagare l’identità sia del singolo individuo («cosa noi siamo per la nostra visione interiore») che dell’umanità stessa (cosa l’uomo

sembra essere sub specie aeternitatis), perché è capace di spingersi ben oltre i confini della Ragione.

Ma è corretto utilizzare, in questo contesto, la parola “identità”? Cosa intende Jung con questo termine? Nell’ambito della Psicologia Analitica, l’identità psicologica indica la condizione, propria della fase iniziale di ogni attività psichica, in cui due elementi appaiono ancora indistinguibili l’uno dall’altro. Il concetto non concerne dunque, in senso stretto, il tema dell’identità personale che Jung affronta ricorrendo ad altri termini, quali “individualità” e “Sé”.

L’individualità rappresenta «la natura specifica e particolare dell’individuo sotto tutti gli aspetti psicologici», ovvero «un’irripetibile combinazione o graduale differenziazione di funzioni e facoltà che in sé e per sé sono universali». L’individualità psichica è insita a priori nella psiche dell’individuo, ma a livello inconscio; per renderla cosciente, occorre attivare il cosiddetto «processo d’individuazione». È, quest’ultimo, un concetto centrale della Psicologia Analitica, in quanto percorsoobbligato verso il raggiungimento di quella piena realizzazione psichica rappresentata dal “Sé”. Il “Sé” è, a sua volta, un’entità

che va nettamente distinta dal cosiddetto “Io”, come tiene a precisare lo stesso Jung:

La differenza tra i due termini appare ancora più

chiara nel seguente passo:

Quindi, l’Io rappresenta solo un aspetto del Sé, quello conscio. Al di là dei suoi angusti confini, si estende il

regno sterminato dell’Inconscio, sia individuale che collettivo, dove la luce della consapevolezza si affievolisce fino a spegnersi del tutto.

Come spiega bene lo psicologo Henry F. Ellenberger:

Il processo d’individuazione è dunque un processo di separazione e differenziazione, che si muove dall’Io al Sé, in vista del raggiungimento di una sorta di “totali-

tà psichica”. Ma è possibile immaginare una simile totalità anche in contesti diversi come quello artistico e quello imprenditoriale?

by Beniamino Mirisola

APPROFONDIMENTI
GALLERY

STRATEGY INNOVATION Srl

di Maria Angela Tricarico C. sas SEDE LEGALE c.da Grottole snc 85032 Chiaromonte (PZ) UFFICIO E DEPOSITO c.da Palombara via Provinciale snc 85034 Francavilla in Sinni (PZ) TEL/FAX: 0973.574100 CELL: 329.8978791 - 392.5032759 E-MAIL: info@progettolegnosas.net P.IVA: 01749810766

Preventivo Gratuito

A tua completa disposizione per soddisfare ogni esigenza. Case in legno, tetti e coperture, gazebi, porticati, pergolati, realizziamo strutture in legno e legno lamellare di qualsiasi genere, su misure standard sia sulla base di progetti personalizzati.

Contattaci

Menu Approfondimenti